Lettere a Iacchite’: “Vi presento il deus ex machina della finanza agevolata a Cosenza”

Gentile direttore,

oggi le voglio parlare di un personaggio che si muove benissimo nei meandri della politica cosentina agendo tra Comuni, Provincia e Regione. Il soggetto in questione, al secolo Pasquale Provenzano, è il vero e proprio “deus ex machina” della finanza agevolata: nella provincia di Cosenza non esiste un bando e una concessione ad azienda o privati che non passa dalle sue mani.

Pasquale Provenzano, fido amico e consigliere di Nicola Adamo ed Enza Bruno Bossio, Carlo Guccione. Giuseppe Giudiceandrea e Federica Roccisano e zerbino perenne di Pasquale Motta, sfoggia una strafottenza unica quando si parla di finanza agevolata ed impianti eolici, poiché dispone a suo piacimento del direttore generale di Fincalabra. Uno strapotere disarmante per i professionisti onesti del mestiere. Passa da un bando all’altro – agricoltura, innovazione tecnologica, Garanzia giovani e Fuoc – con una facilità estrema arraffando “parcelle” da capogiro. Ara faccia di caggi questo soggetto si arricchisce sulle spalle dei poveri imprenditori bisognosi. Faccia qualcosa almeno lei, visto che i media di regime si guardano bene dall’attaccarlo.

Lettera firmata