L’ex sindaco Mario Occhiuto è nu farfariaddru (di Pino Artese)

Advertising

L’EX SINDACO MARIO OCCHIUTO E’ NU FARFARIADDRU

Sono Pino Artese, Presidente dell’associazione culturale folkloristica musicale
no profit “ Cosenzafolk”, contabile alla Prefettura di Cosenza e voce folk della Città.

Insieme a tanti amici musicisti diffondiamo le nostre tradizioni con molti sacrifici, insieme abbiamo elaborato il progetto ”Il folk a scuola” con l’intento primario di portare lavoro e occupazione alle tante e tanti giovani artisti locali disoccupati e dare loro la possibilità di insegnare nelle scuole materne ed elementari le nostre tradizioni, ricevendo il giusto compenso che l’ex sindaco Occhiuto come promesso doveva aiutarmi a trovare

Lo scorso 25 maggio, verso le 18.00, mi recavo dal mio tributarista sito in via Rodotà (salendo da Piazza Fera, ndr) quando notavo che l’ex sindaco Occhiuto parlava a più persone. Mi sono detto: finalmente vedo il messia… L’ex sindaco parlava e diceva: “Ho fatto questo, ho fatto quello per la città..”.

occhiuto microfonoAlla fine del suo parlare mi sono avvicinato e, salutandolo, gli ho ricordato che il suo mandato a sindaco è stato conquistato grazie a noi, grazie a noi semplici cittadini e candidati è entrato da vincitore al comune di Cosenza diventando subito uccel di bosco solo con il nostro contributo e non per volontà divina. Aveva fatto tante promesse, di dare gratifiche a tutti i candidati, ma per cinque anni nessuno l’ha più visto.
Aveva promesso che mi avrebbe aiutato a portare con il suo fondamentale aiuto le nostre tradizioni nelle scuole della Città Bruzia, occupando così molti giovani artisti cosentini DISOCCUPATI ma si è dimenticato.

Personalmente nella trascorsa campagna elettorale 2011, sono stato dall’ex sindaco OCCHIUTO candidato capolista nella lista “Cosenza Solidale ” con altri trenta candidati che MAI HA RICEVUTO a Palazzo dei Bruzi.

Come gruppo folk composto da 12 elementi gli ho regalato 9 (nove) esibizioni folk sia in Città che nelle frazioni Cosentine, tutte documentate, con una spesa di 15.000,00 €uro che ho onorato pagando ai componenti del gruppo le esibizioni effettuate perché questo era nel progetto che come promesso ho mantenuto.

Miei cari concittadini, vi sembra poco: ho rinfacciato all’ex sindaco la folta corrispondenza intercorsa senza mai ricevere risposta; la poca sensibilità avuta verso di noi “Cosenzafolk” e verso tutti i musicisti storici di Cosenza, c’è stato molto disinteresse verso di loro, forse perché l’ex giovane sindaco disconosce che molti ARTISTI Cosentini sono in tourneè in giro per l’Italia con grossi gruppi musicali, sicuramente i suoi stretti collaboratori non l’hanno illuminato bene, l’ex sindaco a mio parere ha dimenticato molte ma molte cose.

Se l’ex sindaco vuole essere illuminato in un pacato confronto può scegliere una televisione di suo gradimento è chiarirci i tanti e tanti PERCHE’ di questo suo comportamento.

Un ringraziamento a voi tutti, ma come figlio voglio dire: GRAZIE COSENZA PER AVERMI DATO I NATALI.

Firmato Pino Artese

Presidente “Cosenzafolk” e persona perbene