Liberiamo Mendicino: “Che aspettate a chiudere la strada Acheruntia?”

Advertising

Mendicino: Pericolosi massi rischiano di cadere sulla strada comunale via Acheruntia

Presenza di grossi massi in procinto di staccarsi dalla parete incombono sulla strada comunale che collega Mendicino a Cosenza. Mancano reti di contenimento e mancano le più basilari misure di sicurezza per evitare pericoli e gravi incidenti.

Unica misura di prevenzione attuata dall’amministrazione e dai dirigenti comunali una piccolissima parzializzazione di carreggiata che non garantisce la sicurezza degli automobilisti.

I massi sono di grosse dimensioni come si possono vedere dalle foto. Il sindaco Antonio Palermo ha emanato in data 01.09.2017 ordinanza per la messa in sicurezza dei terreni oggetti di incendi scrollandosi da qualsiasi responsabilità a danno dei proprietari dei terreni aggiungendo al danno anche la beffa.È così che il sindaco tiene a Mendicino e ai Mendicinesi. Visto che non si preoccupa affatto della sicurezza dei cittadini e degli automobilisti noi riteniamo che il vero nemico di Mendicino sia proprio il sindaco stesso: lo invitiamo a chiudere la strada comunale via Acheruntia, a provvedere alla messa in sicurezza e a comportarsi come un vero sindaco preoccupandosi della sicurezza dei propri cittadini.

Movimento Civico Liberiamo Mendicino