Lo dice anche l’Azienda: “A Cosenza serve un nuovo ospedale…”

Cosenza ha bisogno di un nuovo ospedale. E’ questa la conclusione cui e’ giunta l’Azienda Ospedaliera di Cosenza che, e’ scritto in una nota, “a seguito dell’incontro tenutosi il 28 settembre scorso alla presidenza della Giunta regionale, ha avviato l’iter tecnico amministrativo nel quale sono state evidenziate le carenze strutturali, impiantistiche e tecnologiche dell’attuale ospedale dell’Annunziata, centro Hub di secondo livello”.

“Nello studio – prosegue la nota – e’ stata rilevata e dettagliatamente documentata la necessita’ di procedere alla realizzazione di un nuovo ospedale, strategico per colmare le serie carenze degli edifici, ormai vetusti, che attualmente compongono l’Annunziata”.

Il Commissario straordinario dell’Azienda Achille Gentile ha affermato che “la realizzazione di un nuovo ospedale determinera’ indubbi vantaggi non solo per quanto concerne l’operativita’, la funzionalita’ e il comfort alberghiero, ma anche e soprattutto avra’ miglioramenti sul fenomeno della migrazione sanitaria, avendo la possibilita’ di acquisire nuove tecnologie, nuovi spazi per nuove sale operatorie, al fine di incrementare l’attivita’ chirurgica. E’ nostro dovere – ha aggiunti – offrire ai cittadini cosentini e calabresi un’assistenza sanitaria adeguata ai tempi e con la massima sicurezza. Sono certo che con l’aumento delle unita’ di personale medico e dell’area del comparto e con una nuova struttura, la nostra sanita’ potra’ competere con i migliori ospedali nazionali. Spetta alle istituzioni competenti compiere gli ulteriori passaggi per rendere attuabile quello che la citta’ aspetta ormai da tempo”.

(ANSA)