L’omaggio di Reggio al grande Gigi: “Marulla campione di vita e di sport”

Foto di Francesco Donato
Advertising

“Marulla campione di vita e di sport”.

Con questo striscione, piazzato sugli spalti del “Granillo”, la Reggio Calabria sportiva ha voluto ricordare Gigi Marulla, bandiera del Cosenza Calcio ma reggino di origine, di Stilo per la precisione. Scegliendo il derby di ieri per manifestare la sua vicinanza alla famiglia di Gigi, rappresentata dal figlio Kevin team manager del Cosenza Calcio, e ai 300 tifosi che hanno seguito la squadra al “Granillo”.

Il destino di Marulla non si è mai incrociato con quello della Reggina ma la stima nei confronti del nostro Campione è sempre stata incondizionata anche nella città dello Stretto.

E’ sempre bello e confortante vedere e constatare che ancora esistono i valori dello Sport.

Questo il commento del figlio Kevin.

“Una grande emozione sugli spalti, ennesima conferma della tua capacità di UNIRE, una persona ed un atleta come te ha messo sempre d’accordo tutti, dimostrando a prescindere dalle rivalità sportive di essere un uomo, un avversario leale ed uno sportivo serio ed onesto.
Tutti gli attestati verso la tua memoria che tocco con mano in ogni campo ed in ogni luogo sportivo e non, continuano a regalarmi e regalarci il messaggio che non le imprese sportive o lavorative, bensì vivere senza mai perdere i grandi valori ci rende IMMORTALI!”.