Madonna della Catena: rinviato a domani il tavolo in prefettura

Advertising

Il tavolo di crisi previsto per oggi in prefettura per discutere della grave situazione della clinica Madonna della Catena, è stato rimandato a domani alle ore 12.

L’incontro al quale partecipano Regione, Gruppo iGreco, prefetto, direttore generale dell’Asp, nonchè una rappresentanza dei lavoratori, pare sia stato rimandato per l’impossibilità del commissario Scura ad essere presente oggi.

Noi come abbiamo detto seguiremo passo passo questa vicenda che nasce, come si sa, dal pasticcio per l’assegnazione di 53 posti letto a questa struttura, prima assegnati dal dg Mauro e poi ritirati con una delibera in autotutela. Il classico casino della mala politica locale che sulla sanità continua spudoratamente a lucrare, solo che ogni volta a pagare per i loro ‘mmualici alla fine sono sempre i lavoratori.

Speriamo che il tavolo di domani porti un vento di novità in queste vertenze, presentando il conto a chi ha realmente responsabilità nella sciagurata gestione della sanità calabrese: la politica. E non certo i lavoratori.