Malika Ayane, sold out al Rendano per assistere al nostalgico presente di un’artista “Naif”

Advertising

Grande attesa per l’evento di stasera che vedrà in concerto l’artista Malika Ayane, presso il Teatro Rendano di Cosenza, organizzato dalla Fondazione “Lilli Funaro”. Il successo è stato già annunciato, a quindici giorni dall’evento infatti, la data ha registrato il sold out.

I cittadini calabresi e tutti i fans dell’artista non stanno più nella pelle e attendono con trepidazione l’esibizione di questa sera della famosa cantautrice italo-marocchina, accompagnata da una “superband” di 9 elementi.

In scena le novità dell’ultimo lavoro discografico “Naif” (Sugar) che ha appena conquistato il Disco D’Oro; dal sanremese “Adesso e qui (Nostalgico presente)” (Premio della Critica al 65esimo Festival di Sanremo e certificazione Oro), a “Senza fare sul serio” (certificazione Platino e più di 15 milioni di visualizzazioni su YouTube); fino all’ultimo singolo “Tempesta”.

Non mancheranno certo le canzoni più amate dal pubblico e le novità: in scaletta anche alcune sorprese pescate dal suo personale bagaglio musicale, rivisitate con lo stile unico e raffinato di Malika. Una voce sofisticata arricchita da vellutata intensità, considerata una delle maggiori novità canore emerse nel nostro panorama musicale degli ultimi anni.

Malika Ayane asce come cantante al Teatro La Scala di Milano, dove lavora per diversi anni. Nel 2007 firma un contratto discografico con l’etichetta Sugar Music, pubblicando l’anno successivo il suo primo album, da cui fu estratto il singolo “Feeling Better” che divenne un tormentone radiofonico e televisivo. Da lì una carriera ricca di successo e di soddisfazione, ricevendo numerosi premi e riconoscimenti.

Ad oggi, dopo la pubblicazione di 4 album in studio e 20 singoli, la FIMI certifica le sue vendite per oltre 590.000 copie (a cui andrebbero aggiunte le copie vendute come membro del gruppo Artisti Uniti per l’Abruzzo e quelle del singolo Feeling Better), premiate complessivamente con due dischi multiplatino, nove dischi di platino e quattro dischi d’oro.

Ha partecipato quattro volte al Festival di Sanremo e ha collaborato con tantissimi artisti d’elevato calibro. Ma la cantautrice non è solo un’artista apprezzata per la sua musica, ma anche nella vita privata, per i suoi impegni in attività benefiche.

Nel 2005 Malika diventa mamma di Mia (figlia avuta dal primo compagno) a soli 21 anni. Tutti ricorderanno la sua storia d’amore con il collega Cesare Cremonini, conclusasi nel 2010. Nel 2011 sposa il regista Federico Brugia. Nel 2015 supporta NEVER GIVE UP, associazione no profit per lo studio e la cura dei disturbi del comportamento alimentare.

Stasera sarà a fianco della Fondazione “Lilli Funaro”, associazione da sempre impegnata a dare un aiuto concreto alla ricerca sul cancro. Tutto pronto dunque per una serata all’insegna della musica e della solidarietà.

V.M.