Marano Marchesato, domani “Birra Party”: ed è subito solidarietà

Advertising

Nelle Serre cosentine, le calde serate estive sempre più spesso si accompagnano bene con eventi che movimentano le comunità e fanno riscoprire il piacere di ritrovarsi tutti insieme per condividere momenti di divertimento e leggerezza.

Proprio per questo, domani, domenica 30 Luglio 2017, in via del Carmine a Marano Marchesato, il gruppo CSI Giovanni Paolo II di Marano Principato e l’associazione To.Get.There di Marano Marchesato, con l’importante collaborazione di Kappa Eventi, organizzano il “Birra Party” in piazza.

Chi parteciperà all’evento potrà trascorrere una piacevole serata nel meraviglioso scenario di Piazza del Carmine, degustando dell’ottima birra fresca (a soli 2€).

E se la birra sarà la vera protagonista della serata, non di meno lo è l’ottima musica che risuonerà tra i vicoli di Marano Marchesato. Le note dance che verranno fuori dalle console di Dj Fabrix & Papasherpa e Dj Tommy Aiello riempiranno l’aria già dalle 20:30 e richiameranno i più giovani a scatenarsi in danze appassionate sotto le stelle. E per rendere tutto più frizzante e divertente, lo spettacolo offerto dalle spruzzate di colori che ritroviamo sempre più spesso nelle feste della movida cosentina e che i ragazzi immortalano nei loro selfie: il Color Party.

A partire dalle 23:00, si esibirà sul Nautilus degli Indie Project quella che è la band del momento. Freschi del nuovo singolo “Jocà Cusè”, Zabatta Staila, Solfamì e tutta la crew ci faranno ascoltare tormentoni come “Makinè”, “Kalatrava” in un magnifico concerto sul camion-palco preparato a dovere con giochi di luce e grafiche mozzafiato.

L’evento è interamente autofinanziato dalle due associazioni unite in una partnership che sicuramente le vedrà coinvolte in altre attività in futuro. Ma lo scopo della serata non è soltanto quello di animare la comunità maranese; infatti, l’intero ricavato della serata sarà utilizzato per la buona riuscita dell’evento che si terrà a Marano Principato l’8/9/10 settembre e che vedrà protagonista delle tre giornate la Nazionale Futsal Ragazzi con Sindrome di Down, che ad Aprile in Portogallo si è aggiudicata il titolo di campione del Mondo.