Massimo punteggio per sei vini calabresi

La guida dei vini Vitae
Advertising

(ANSA) – CATANZARO, 22 OTT – Sei vini calabresi hanno ottenuto il massimo punteggio da “Vitae – La Guida Vini 2018” dell’Associazione italiana sommelier guidata da Antonello Maietta. “Sei etichette di altrettante cantine della regione – é detto in un comunicato – si collocano al vertice dell’eccellenza enologica italiana. La presidente dell’Ais Calabria, Maria Rosaria Romano, comunica che i vini calabresi premiati sono il Cirò Rosso Classico Superiore 2014 A’ Vita, dell’omonima cantina di Francesco De Franco a Cirò Marina; del Mantonico 2015 della cantina di Mariolina Baccellieri di Bianco; del Magno Megonio 2015 della Cantina Librandi di Cirò Marina; del Greco di Bianco 2013 della cantina di Santino Lucà di Bianco; del Cirò Rosso Classico Superiore Federico Scala Riserva 2014 della cantina Santa Venere di Cirò e del Telesio 2014 della cantina Spadafora 1915 di Mangone. Il rosso Federico Scala Riserva 2014 è entrato anche nella rosa dei 22 vini a cui i sommelier dell’AIS hanno attribuito il premio speciale Tastevin”.