Melito Porto Salvo, furbetti del cartellino: arrestati 7 impiegati del Comune

Advertising

È in corso da questa mattina un’operazione condotta dalla Compagnia Carabinieri di Melito Porto Salvo, dalla Stazione Carabinieri Forestali e da personale del Corpo di Polizia Municipale di Melito Porto Salvo. L’operazione è coordinata dalla Procura della Repubblica di Reggio Calabria ed è finalizzata all’esecuzione di sette ordinanze di custodia cautelare agli arresti domiciliari a carico di 7 soggetti, tutti impiegati del comune di Melito Porto Salvo, ritenuti a vario titolo gravemente indiziati dei reati di truffa aggravata ai danni del predetto comune e falsa attestazione della propria presenza in servizio mediante modalità fraudolente consistite nell’allontanamento dal luogo di lavoro senza effettuare la timbratura del badge ovvero scambiando il proprio badge con altri dipendenti.