Mendicino, finanziamenti della Regione bloccati

Advertising

Mendicino: finanziamenti della Regione Calabria bloccati

Giorno 28 luglio 2017 il dirigente generale del Dipartimento ambiente e territorio della Regione Calabria ha scritto tramite posta certificata a tutti i comuni della Calabria, quindi anche a Mendicino, invitando all’adesione di compensazione e/o piano di rientro per tutti i debiti di conferimento RSU per gli anni 2013 2014 2015.

In poche parole il sevizio ragioneria della Regione Calabria ha attuato la procedura di fermo amministrativo di tutti i crediti vantati dai vari enti locali, compreso, ovviamente, il nostro Comune.
Nella stessa missiva tutti gli enti sono stati invitati a fare richiesta volontaria di compensazione di cassa tra i debiti accertati e i crediti vantati; tale richiesta deve essere prodotta entro il 10 settembre.

Sempre entro tale data gli enti locali possono proporre un piano di rateizzazione di rimborso del debito, le cui modalità sono meglio specificate nell’invito che alleghiamo in foto.

Noi di Liberiamo Mendicino ve lo avevamo scritto che il pagamento dei finanziamenti del Comune di Mendicino era stato bloccato dalla Regione per i troppi debiti, 666.000,00 euro!!!

Invitiamo pertanto l’amministrazione di Mendicino a saldare e/o rateizzare quanto dovuto all’ufficio rifiuti della Regione al fine di evitare il collasso finanziario dell’ente.
Il presente comunicato serve a indirizzare l’incapace gestione amministrativa di Antonio Palermo, Angelo Greco, Francesco Gervasi, Irma Bucarelli e Maria Teresa Mancini esclusivamente nell’interesse della Comunità Mendicinese.

Il Comitato di Liberiamo Mendicino