Miracolo Crotone, il ds Ursino esalta Juric: “Somiglia a Gasperini”

“La città è pronta per la Serie A, tutta la Calabria aspetta questo miracolo. All’inizio avrei dato del pazzo a chi solo immaginava per il Crotone tutto questo, però dopo un mese avevo capito che avremmo lottato per qualcosa di più della salvezza”.

Così il ds del Crotone, Peppe Ursino. “C’è un grande entusiasmo ed è merito del tecnico Juric, che è destinato a fare strada – ha affermato il dirigente all’emittente umbra Radio Onda Libera -. Assomiglia a Gasperini, è uno che lavora tanto sul campo ed è un motivatore incredibile”.

“Sono orgoglioso di stare al Crotone da oltre vent’anni, in Italia siamo in due-tre che non hanno mai cambiato squadra. Sognavo la Serie A da sempre e ci stiamo arrivando – ha detto ancora -. Certo a settembre non mi passava per la mente, ma già dopo un mese abbiamo capito che potevano lottare per qualcosa di più della salvezza. I ragazzi stavano seguendo il mister e sul campo si vedeva una squadra capace di tutto.

Non siamo né come il Carpi né come il Frosinone perché giochiamo diversamente con le armi del pressing e la velocità. Il nostro calcio entusiasma, coinvolge e trascina chi viene a vederci. La città è in fermento e tutta la Calabria aspetta questo miracolo che per noi addetti ai lavori non è tale guardando la sostanza di quanto è stato fatto e viene fatto”.