Montalto Uffugo, un altro “Parco Avventura” fallito: degrado e spazzatura ovunque

Advertising

Dopo il “Parco Avventura” di Domanico completamente lasciato all’incuria e all’abbandono, ecco che ne spunta un altro: “Il Parco Avventura San Francesco”, di Montalto Uffugo, oggi denominato “Parco Mangia e Bevi”. Le foto dicono tutto, e non hanno bisogno di commenti. Questa è la situazione che perdura da tempo in quello che doveva essere un fiore all’occhiello del luogo. Spazzatura e degrado la fanno da padroni.

Ora capiamo una cosa: i fondi utilizzati dai comuni e dalle ex Comunità Montane destinati alla creazione di questi “parchi natura”, sparsi un po’ ovunque, sono finiti malamente. La solita speculazione politica: una volta intascati i fondi se ne fregano altamente della manutenzione e del funzionamento delle attività. L’importante è aver intascato i soldi, aver affidato i lavori agli amici degli amici, e poi chi si è visto si è visto. Possibile che nessuno si scandalizzi per la distruzione di luoghi naturali che dovrebbero essere preservati, invece vengono trasformati in vere e proprie discariche, nonostante i tanti soldi spesi? Possibile che nessuno è in grado di intervenire per fermare questo massacro dei luoghi? Sulla procura non ci conterei, ma qualche politico onesto a Montalto esiste?