Morrone, un Natale da capolista solitaria

Advertising

Morrone Belsito 9-0 Fuscaldo superato

Anticipo del sabato che vede da un lato una Morrone ferita nell’orgoglio e nella classifica dopo il KO di Diamante, Belsito che invece arriva dalla vittoria contro la Magna Grecia nel recupero di mercoledi e quindi lanciatissimo nella corsa salvezza.

Ospiti schierati con un classico 4-4-2, Morrone orfana di Cardillo (squalificato), Vinti Conforti Granata e Volpintesta infortunati, Spinelli opta per un inedito 3-4-3 e lancia dal 1′ Linardi e Cribari concedendo un turno di riposo al capocannoniere del campionato Oliveto.

Partita a senso unico, saranno 9 le reti alla fine. Da segnalare la tripletta di Santo Spadafora e la doppietta di Emilio Cribari (’95), gli altri gol di Corrao, Garritano (nono centro per lui), Bugliari e dell’ottimo Francesco Ruffolo (96), autore anche di un assist.

La notizia più bella per la Morrone arriva a fine gara, a Dipignano cade il Fuscaldo (2-1) e i cosentini tornano in vetta a +2 sui tirrenici.

Natale da Capolista per la Morrone, dopo la sosta il 15 gennaio andrà in scena a Fuscaldo l’attesissimo scontro diretto.

spinelli

1 MORRONE COSENZA 27
2 FUSCALDO CALCIO 1973 25
3 MARCELLINA 22
4 VIRTUS DIAMANTE 18
5 CUS PSG 18
6 AGID DIPIGNANO 17
7 SANNICOLESE CALCIO 13
8 FALCHI ROSSI FALC. 11
9 E.COSCARELLO CASTR. 9
10 POL. ACQUAPPESA 5
11 BELSITO 5
12 CDF MAGNA GRAECIA 1