‘Ndrangheta e appalti: sequestrati i cantieri di piazza Fera, di Lorica e di Scalea

Advertising

La Guardia di Finanza di Cosenza sta perfezionando un’operazione che porterà, nel giro di poche ore, al sequestro di tutti i cantieri del Gruppo Barbieri in città ed in provincia.

A Cosenza, ormai da qualche ora, la Finanza sta effettuando controlli serrati all’interno del cantiere di piazza Fera-Bilotti. I finanzieri, giunti in forze, stanno verificando i documenti dell’appalto e dei subappalti, la posizione degli operai e anche come stanno andando i lavori.

Stesse operazioni sono in corso a Lorca, nella zona della Sky Area, dove il Gruppo Barbieri ha vinto l’appalto per la costruzione della nuova funivia e dove il 1° dicembre scorso ha perso la vita un operaio di 31 anni. Tempo fa è stata sequestrata l’area della seggiovia dovìè avvenuta la tragedia ma erano rimaste ancora “libere” le altre aree.

E il “trittico” si completa con l’aviosuperficie di Scalea, il terzo dei grandi appalti pubblici in mano a Barbieri.

Al termine dell’operazione della Guardia di Finanza, la DDA di Catanzaro disporrà il sequestro dei tre cantieri.