Neonata morta dopo il parto: non aveva malformazioni. “Top secret” i nomi dei medici

Advertising

Trapelano le prime indiscrezioni sugli esiti dell’esame autoptico svolto nella giornata di ieri sul corpicino della neonata Matilde Anna, deceduta nell’ospedale dell’Annunziata di Cosenza poche ore dopo il parto, avvenuto nella clinica privata “Sacro Cuore”.

“Da un primo esame – ha spiegato Alessandra Masala, legale della famiglia – la bimba non aveva alcuna malformazione, ora aspettiamo l’esito ufficiale che dovrebbe arrivare tra novanta giorni. I genitori non chiedono vendetta, ma pretendono di sapere la verità su quanto accaduto alla loro piccola”.

I funerali della neonata si sono svolti stamani.

La procura di Cosenza ha aperto un’inchiesta sulla morte di Matilde Anna ed ha iscritto nel registro degli indagati sette persone, tra medici ed infermieri della clinica “Sacro Cuore”, delle quali, al momento, nessuno ha voluto rendere noti i nomi.