Nicotera e Diamante (di Ciccio De Rose)

Advertising

NICOTERA E DIAMANTE

di Ciccio De Rose

Quali colombe dal disìo chiamate

con l’elicottero siamo partite e a Nicotera e a Diamante siamo arrivate !

Or che al vento l’elica tace a moltitudine la cosa non piace

per noi sposini non c’è pace !

Amor condusse a noi in piazza, ma fummo accolti da sbavazza

che da stampa e tivvù impazza !

Piacer a noi fu ‘si forte e, all’aere sfidando morte, terra toccammo di nostra corte !

Scendemmo abbracciati per diletto, spinti da vento con tanto affetto

gioia volò sanza alcun sospetto !

Ma strunzi stroncaron il disìo:

a loro mi rivolsi con parlar pio, chi cazzu vulìti?

Pagu ju !!!