Notte di intimidazioni in Calabria: in fiamme anche l’auto del consigliere regionale PD Arturo Bova

Arturo Bova
Advertising

Terzo atto intimidatorio in una sola notte, quella trascorsa, registrato in Calabria.

Dopo la bomba esplosa nel garage di un agente penitenziario di Lamezia Terme e l’auto dell’ex sindaco di Crotone Giancarlo Sitra data alle fiamme, anche la vettura del consigliere regionale, nonché presidente della commissione regionale antimafia Arturo Bova, del Pd, è stata incendiata da ignoti ad Amaroni in provincia di Vibo Valentia.

Per Bova non è la prima volta avendo subito uno stesso vile gesto il 3 aprile dell’anno scorso.

Sul fatto stanno indagando i carabinieri.