Occhiuto promette alle mamme del MACS che s’impegnerà per Anna Francesca

Advertising

Le mamme del MACS, Mamme a Cosenza e tanti bambini hanno protestato pacificamente questa mattina davanti al Comune per sollecitare soluzioni al caso della piccola Anna Francesca, la bimba di 4 anni affetta da una malattia rarissima (mega colon) che dovrebbe frequentare l’asilo e non può perché nessuno garantisce la presenza di un’assistente.

Le mamme hanno incontrato il primo cittadino, donandogli un fiore come gesto simbolico.

Il sindaco di Cosenza ha ricevuto proprio la mamma di Anna Francesca, Annarosa Bottalico e una delle amministratrici delle MACS, Antonella Mangano, alla presenza dei consiglieri comunali Alessandra De Rosa e Marco Ambrogio che in precedenza avevano seguito la vicenda.

“Gli uffici comunali del settore Educazione – si legge in una nota – si occuperanno di richiedere agli istituti scolastici il numero di assistenti alla persona di cui necessitano nelle varie aule, per rispondere alle specifiche esigenze di alunni ‘speciali’ come Anna Francesca. Dopodiché, si pubblicherà una nuova manifestazione di interesse”.

Insomma, la promessa è arrivata. Ora attendiamo i fatti.