Omicidio di Garlasco: definitiva la condanna a 16 anni per Alberto Stasi

Advertising

E’ definitiva la condanna a 16 anni di reclusione inflitta ad Alberto Stasi per l’omicidio della fidanzata Chiara Poggi, avvenuto a Garlasco il 13 agosto del 2007.

La Cassazione ha infatti rigettato i ricorsi presentati dalla Procura generale di Milano e dall’imputato contro la sentenza emessa dalla Corte d’assise d’appello milanese il 17 dicembre dello scorso anno.

La decisione è arrivata dopo circa due ore di camera di consiglio.

“Giustizia è stata fatta”, questo il primo commento della mamma di Chiara che ha atteso la sentenza nella villetta di Garlasco. “Sono emozionata – ha aggiunto Rita Poggi – Dopo le parole
del procuratore eravamo un po’ pessimisti. Forse sarà un Natale un po’ diverso. diverso, dopo questa sentenza proviamo sollievo. Ma non si può gioire per una condanna – ha proseguito – E’ una tragedia che ha sconvolto due famiglie. Alberto era come un figlio”.