Operazione antiterrorismo della polizia: arrestato un marocchino a Luzzi

Advertising

(ANSA) – ROMA, 25 GEN – Blitz antiterrorismo della Polizia: gli uomini della Digos di Cosenza stanno eseguendo un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di un foreign fighter marocchino.

L’operazione è coordinata dal Servizio centrale Antiterrorismo. In manette, secondo quanto si apprende, è finito un giovane di 25 anni, Hamil Medi, residente a Luzzi, in provincia di Cosenza: gli uomini della Polizia, che indagavano su di lui dal luglio scorso, lo hanno bloccato all’alba. Il marocchino è indagato per i reati previsti dalla nuova legge antiterrorismo in vigore da aprile 2015 ed in particolare gli viene contestato l’articolo 270 quinques del codice penale per il reato di auto addestramento ai fini di terrorismo internazionale.
E’ un commerciante ambulante.

Il giovane, giunto in Italia nel 2006, è residente a Luzzi, nel Cosentino, con permesso di soggiorno.