Pallavolo Serie C, la Volley Cosenza torna alla vittoria

Advertising

Serie C – TORNA ALLA VITTORIA LA VOLLEY COSENZA CONTRO CROTONE

Straordinaria prestazione del gruppo

E’ stata la vittoria della volontà e del gruppo.

Dopo alcune settimane tortuose e sfortunate, si è rivista la Volley Cosenza di inizio stagione fatta di grinta, concentrazione e coesione tra ragazze. La netta vittoria contro una compagine molto forte, come la We Car Crotone, ha ridato fiducia e convinzione all’ambiente.

Alla vigilia la partita appariva complicata per le cosentine. Oltre agli infortuni che stanno falcidiando il sestetto di coach Marco Crispino, questa settimana c’era anche l’indisponibilità del Palaferraro che costringeva la formazione brettia di andare a giocare al palasport di Quattromiglia di Rende, praticamente in campo neutro, visto che nella struttura di Rende era il debutto assoluto.

L’allenatore cosentino nel prepartita lamentava proprio il fatto che sul parquet di Quattromiglia non c’era stata nemmeno la possibilità di preparare la partita.

La Volley Cosenza aveva già affrontato la We Car in Coppa Calabria a Crotone in partita secca. Una partita ricordata per un vantaggio iniziale straripante per 0 a 2 e per un successivo crollo fisico e mentale delle cosentine telesiane (per stare in argomento) fino al 3 a 2 delle pitagoriche. Anche se ambedue le formazioni avevano poi superato il turno con l’accesso ai quarti di finale, alle atlete della Volley Cosenza è rimasto il precedente che le ha convinte questa volta a tenere alta la tensione.

Nell’unico momento di appannamento ad avvio secondo set, la compagine di coach Asteriti ne approfittava immediatamente aggiudicandosi il set. Quello crotonese è sicuramente un sestetto tra i più forti visti all’opera quest’anno e che trova nella Braichuk e nel capitano Romina Pioli elementi di alto rendimento.

Nella partita di ieri sera però è stato il gruppo granitico della Volley Cosenza che ha avuto la meglio, anche per l’impegno ed il rispetto degli schemi.

All’applicazione ormai consolidata delle varie De Simone, Gallo, Donnici, Rugiero, ecc., contro il Crotone hanno stupito positivamente per attenzione e volontà Priscilla Prezioso (opposto) e Rebecca Napoli (banda), risultando tra le migliori in campo, sia in attacco che in ricezione.

Una serata straordinaria, insomma, che ha consolidato il legame tra il numeroso pubblico che non si è stancato di incitare e spingere la squadra alla vittoria e le ragazze stesse. Ed il festeggiamento finale sugli spalti con l’abbraccio del pubblico ma soprattutto con le infortunate Alessandra Adamo e Maria Daria Filippelli, presenti sugli spalti, ne è la fedele testimonianza.

Volley Cosenza – We. Car. Crotone 3 – 1

crispi(25/23 – 19/25 – 25/17 – 25/22)

VOLLEY COSENZA: Prezioso 16, Napoli 16, Donnici 11, De Simone 9, Mazzuca 5, Ruggiero 4, Falzetta 3. Battute sbagliate 7, ace 15, muri punto 6

We Car Crotone: Braichuk 12, Gambuzza 9, Reale 8, Pioli 6, Ranieri 3, Cesario 2. Battute sbagliate 4, ace 7, muri punto 3

RISULTATI GIRONE B

Fisiotonik Volley S.Lucido-Medical Team Paola 1-3

(27/29,25/22,13/25,18/25)

Volley Torretta-Kermes 3-1

(25/23,22/25,25/14,27/25)

Bierosolve Avolio-Q8Spina Volley Sgf 3-0

(25/14,25/11,25/17)

Volley Cosenza-We Car Crotone 3-1

(25/23,19/25,25/17,25/22)

CLASSIFICA

Medical team Paola e Torretta Volley 17, Volley Cosenza 13, Fisiotonik Volley S.Lucido 12, We Car Crotone 10, Bierosolve Avolio 9, Kermes 6, Q8 Spina Volley San Giovanni in Fiore 0

Nel prossimo turno seconda partita casalinga per la Volley Cosenza. Si giocherà domenica prossima 27 novembre alle ore 19,30 al Palaferraro di via Popilia a Cosenza contro la Kermes di Spezzano Albanese.