Paola, Giornata della Memoria con l’attore Salvatore Lazzaro

Advertising

Il 27 gennaio del 1945 le truppe sovietiche varcarono i cancelli di Auschwitz. La scoperta del campo di concentramento e le testimonianze dei sopravvissuti rivelarono al mondo l’orrore del genocidio nazista.

Il 27 gennaio, dopo la risoluzione dell’Assemblea Generale delle Nazioni unite del 1° novembre 2005, è diventato una ricorrenza internazionale per ricordare le vittime dell’olocausto.

In tutto il mondo civile questa data non si può dimenticare.

Anche Paola celebra la giornata della Memoria con un dibattito rivolto alle scuole che si terrà nell’Auditorium del S. Agostino. Un momento di riflessione e confronto fortemente voluto da Emira Ciodaro, presidente del consiglio comunale di Paola, con il coordinamento generale Publiepa di Pino De Rose. Nel corso dell’incontro, al quale interverranno il sindaco Basilio Ferrari e la Presidente dell’associazione Radici, Maria Pia Serrano’, l’attore Salvatore Lazzaro leggerà alcuni brani tratti da “Il diario di Anna Frank”, un’importante testimonianza delle violenze subite dagli ebrei durante l’occupazione nazista. Sarà inoltre proiettato un cortometraggio che affronta il tema dell’odio e di una possibile redenzione, commentato dall’attore.