Paola: intercity per Reggio Calabria bloccato da ore

Advertising

Siamo alle solite, mentre il governatore si vanta di ciò che ha fatto, cioè niente, viaggiare in Calabria diventata sempre più difficile e complicato. Anche oggi, i passeggeri che per loro sfortuna sono costretti a viaggiare con Trenitalia in Calabria, hanno dovuto subire l’ennesima disfunzione di un sistema dei trasporti palesemente a  pezzi.

Un viaggio che i tanti passeggeri  in partenza per Reggio Calabria, da Paola con l’intercity delle 12. 30 non dimenticheranno presto. Appena partiti, neanche 300 metri, e il treno si ferma per un guasto all’impianto. Tutto spento, compreso i condizionatori. Nessuno sa niente, nessuno informa i passeggeri dell’accaduto. E soprattutto nessuno spiega loro eventuali alternative per raggiunger Reggio, dato che tutti hanno pagato il biglietto. Niente di niente. Sono lasciati lì, fermi sui binari per più di un’ora e mezza. Finalmente attorno alle 14.15, il treno viene agganciato e riportato in stazione dove i passeggeri sono stati invitati a salire su  un regionale per Reggio Calabria. Che è appena partito, e arriverà non si sa quando.

Questa è la Calabria del turismo di Oliverio.