Parigi, trovati 3 Kalashnikov in un’auto. Quanti erano i terroristi?

Advertising

Sono stati trovati 3 fucili d’assalto Ak-47 Kalashnikov nella Seat Leon nera rinvenuta stamane a Montreuil, sobborgo orientale di Parigi, usata dai terroristi del terzo gruppo di fuoco che hanno partecipato venerdi’ sera alla mattanza che ha causato 128 morti e 352 feriti nella capitale.

kala

La notizia sembra confermare che il numero dei terroristi autori della strage fosse superiore ai 7 ufficialmente riferiti dal procuratore di Parigi Francoi Molins. Il procuratore Francois Molins ieri ha parlato di 7 terroristi: 3 kamikaze allo Stadio di Francia, 3 al Bataclan (2 che si sono fatti saltare in aria ed uno ucciso dalla polizia) ed un altro attentato suicida ad un ristorante a Rue Voltaire.

La Seat nera, a differenza della Polo dello stesso colore usata dai 3 terroristi che hanno massacrato 89 persone al Bataclan per poi farsi saltare in aria, sarebbe stata usata da un terzo gruppo di fuoco. Questo, armato appunto di Kalashnikov, ha aperto il fuoco alle 21,30 contro il caffe Bonne Biere a Rue Fontaine e solo pochi minuti dopo a Rue de Charonne contro il Belle Equipe, per poi darsi alla fuga. Il fatto che l’auto sia stata abbandonata a Montreuil alimenta la pista che qui i terroristi abbiano cambiato vettura oper poi dirigersi, probabilmente alla volta del Belgio immediatamente dopo il massacro, quando ancora i controlli alle frontiere tra i due Paesi non erano stati intensificati. E’ possibile che si tratti dei tre sospetti arrestati ieri sera dalla polizia belga a Bruxelles dopo che erano gia’ stati fermati casualmente per un controllo vicino al confine.