Parte dalla Calabria la Carovana Economia Solidale

Advertising

COMUNICATO STAMPA

Parte dalla Calabria la Carovana Economia solidale: Distretto Mediterraneo

Sono previste in Calabria le prime due tappe della Carovana che attraverserà l’Italia, per partecipare a incontri pubblici e altre iniziative, con l’obiettivo di promuovere l’economia solidale nel bacino del Mediterraneo.

I delegati “in marcia” dal Marocco sono rappresentanti di cooperative e associazioni che aderiscono alla Rete Mediterranea per lo sviluppo e l’economia sociale. La Rete raggruppa in Marocco una ventina di realtà, tra Cooperative e Associazioni di villaggio, impegnate nello sviluppo socio-economico e nella salvaguardia culturale/ambientale. Obiettivo comune è creare nuove possibilità di lavoro e di reddito per gli abitanti nei villaggi rurali. L’economia solidale ha dimostrato che è possibile valorizzare le risorse locali per promuovere uno sviluppo sostenibile.

Il turismo responsabile, ma anche la commercializzazione di prodotti d’eccellenza nei distretti di economia solidale (DES) e nei gruppi di acquisto solidali (GAS) in Italia, sono le esperienze già maturate che si intendono consolidare e diffondere.Le testimonianze di Halima Boutaibi (Cooperativa agricola TAYMATE), Fatima Outakhrouft (Cooperativa SPINOZA), Bouchra Rizki (Associazione ASSALAM), Khalil Jabrane (Rete Mediterranea per lo sviluppo e l’economia sociale), Mohamed Rafia Boukhbiza (Associazione Ponte sul Mediterraneo) e Rhizlane Bouali (Associazione Donne di qua e di là) racconteranno il percorso compiuto anche grazie a un contributo fondamentale delle associazioni dei migranti marocchini in Italia.

Reti Mediterranee per un’economia dei popoli è il titolo scelto per un seminario, organizzato in collaborazione con il Corso di Laurea in Scienze per la Cooperazione e lo Sviluppo dell’Università della Calabria, che si terrà martedì 14 novembre, alle ore 9,00, nella sala riunioni del Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali, in via Pietro Bucci Cubo 0B a Rende.

La tappa successiva della Carovana sarà a Rosarno, dove i delegati incontreranno i promotori del progetto SOS Rosarno e potranno visitare le realtà produttive associate.

Il viaggio proseguirà con interventi a Roma, Modena, Parma, Bologna, Jesi, Padova e si concluderà a Milano il 25 novembre, con un incontro nell’Auditorium di Radio Popolare a partire dalle 18.00.

La Carovana è un’attività organizzata nell’ambito del progetto Economia solidale: Distretto Mediterraneo, realizzato dalla Ong GAO Cooperazione Internazionale e sostenuto da un contributo dei fondi 8xmille della Chiesa Valdese. I partner del progetto sono le associazioni “Sopra i Ponti” di Bologna, “Mani” e “Donne di qua e di là” di Parma e la Cooperativa “Viaggi e Miraggi” di Padova.

Tutti gli interessati sono invitati a partecipare.

Segui la Carovana sul blog www.carovanaretimediterranee.wordpress.com

Gao Cooperazione Internazionale