Perna e i siciliani, annullati gli arresti: il caso passa a Torino

Advertising

Da Catania a Torino passando per le rive del Crati. Prende tutta un’altra strada l’ultima vicissitudine giudiziaria di Marco Perna, figlio dello storico boss Franco, finito nelle settimane scorse al centro di un’inchiesta condotta dall’Antimafia etnea. Il Tribunale del Riesame catanese ha infatti annullato l’arresto di Perna e degli altri due cosentini coinvolti nell’operazione, cioè Pasquale Francavilla e Mirco Pucci, per incompetenza territoriale. Gli atti d’inchiesta sono stati quindi inviati al pm etneo che ha condotto l’indagine, documentazione che dovrebbe essere girata già nei prossimi giorni ai colleghi magistrati di Torino.

Fonte: Gazzetta del Sud