Pizzo, arrestato uno dei rapinatori dell’ufficio postale: incastrato dalle telecamere

Advertising

I carabinieri della Stazione di Pizzo, guidati dal maresciallo Paolo Fiorello, hanno fermato un 27enne residente a Lamezia, Antonio Stella, considerato uno dei banditi della rapina all’Ufficio postale di via Nazionale avvenuta l’1 dicembre scorso.

Nei giorni successivi all’accaduto, in particolare, i militari si sono concentrati sul monitoraggio dei sistemi di sorveglianza presenti in paese e proprio grazie a questi sono riusciti a ricostruire sia il percorso di fuga dei malviventi, prima a piedi lungo le vie secondarie e poi a bordo di una Lancia Libra di colore blu fino a Lamezia Terme.

I carabinieri hanno così identificato compiutamente uno dei tre soggetti che, durante la fuga, è stato immortalato in viso da più sistemi di videosorveglianza.
Importanti per l’identificazione sono stati soprattutto dettagli degli indumenti nonché dell’autovettura con la quale i rapinatori sono fuggiti, e in particolare i guanti rinvenuti nell’abitazione dell’uomo durante la perquisizione effettuata ieri.

Stella, per rendere più difficili le ricerche, aveva anche cercato di travisarsi ma senza successo.