Pizzo, salgono a due le vittime dell’incidente sulla statale 18

Foto Zoom 24
Advertising

Due donne hanno perso la vita sulla Statale 18 in seguito alle gravi ferite riportate in un incidente stradale avvenuto sulla strada statale 18, nei pressi di località Colamaio, al confine tra le province di Vibo e Catanzaro.

A scontrarsi, per cause in corso di accertamento, sono stati una Toyota Verso sulla quale viaggiavano le due vittime, e un bus. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e i carabinieri di Pizzo per i rilievi.

Per le due occupanti dell’auto non c’è stato nulla da fare.

Teresa Consiglio, 44 anni di Pizzo, che si trovava sul sedile anteriore accanto all’autista della vettura, ha esalato gli ultimi respiri a pochi secondi dal tragico impatto.

Anna Iorfino, 41 anni, di Triparni (ma originaria di Arena), è deceduta poche ore dopo all’ospedale di Catanzaro, dove era stata prontamente trasportata in elisoccorso, dopo che i Vigili del fuoco erano riusciti a liberarla dal groviglio delle lamiere dell’auto finita fuori dalla carreggiata dopo essere stata sventrata da un pullman.

La dinamica dell’incidente è in queste ore al vaglio degli inquirenti che stanno analizzando gli accertamenti effettuati dai carabinieri della Stazione di Pizzo, intervenuti sul posto. Dalle primissime ricostruzioni, sembrerebbe che la Toyota Verso guidata da Anna Iorfino abbia provato ad imboccare la SS18 dal bivio Colamaio 2 proprio mentre sopraggiungeva l’autobus che non è riuscita ad evitarla.