Potame, Adottami in Calabria denuncia episodi di violenza sui cani randagi

Advertising

Diamo voce all’Associazione AIC Adottami in Calabria, che denuncia gravi episodi che stanno avvenendo, da un po’ di mesi a questa parte, a Potame (frazione di Domanico), riguardanti i nostri piccoli amici a quattro zampe.

Purtroppo ciò che sta accadendo non è fantasia; all’alba del 2016 in quella che si descrive come società moderna, civile ed evoluta, assistiamo ancora ad episodi di violenza gratuita ed inaudita.

potame.3L’Associazione AIC adottami in Calabria da anni è impegnata nella lotta contro il randagismo, scontrandosi contro i muri alzati dalle istituzioni e ancora più spesso contro i muri culturali imbottiti di pregiudizi che trasformano l’animale in un essere privo di emozioni prima ancora che in una creatura vivente.

potame.7Potame (fraz. di Domanico) da tempo si rende teatro di episodi dalla violenza inaudita. C’è da precisare che gran parte dei cani vaganti presenti sul territorio, sono cani di “proprietà”, non chippati, non sterilizzati, malnutriti e abbandonati dal punto di vista sanitario. Il loro vagare sul territorio in maniera incontrollata li porta a moltiplicarsi e a rendersi scomodi per quanti si mostrano poco rispettosi verso le loro vite.

potame.8La soluzione adottata da alcuni “soggetti” è quella del fai da te che prevede: avvelenamenti, morti violente di cagne incinte, morti violente di cagne in allattamento e dei loro cuccioli, sparizioni, cani sparati per strada e abbandonati al loro triste destino, cani mangiati dalla rogna, ridotti pelle ed ossa, trasparenti davanti gli occhi di troppi.

potame.5Nel frastuono di cotanta crudeltà ancora più rumoroso risulta il silenzio di chi dovrebbe tutelare gli interessi e la salute di ogni singola forma di vita in qualità di autorità sanitaria del territorio.

Denunciamo tutto ciò precisando che laddove chi di competenza decidesse di agire, una schiera di volontari saranno ben lieti di collaborare con l’amministrazione nel rispetto della legge e nella tutela di persone e animali.”

AIC Associazione Adottami in Calabria