Promozione, la Morrone e la “legge del tre”: Ferraro e Tucci stendono la Garibaldina

Stesso punteggio e stessi marcatori della settimana scorsa. La Morrone ne fa altri tre e strappa gli applausi del proprio pubblico all’esordio casalingo al Centro Sportivo Marca del campionato di Promozione. La Garibaldina resiste poco meno di 45’, il tempo che la premiata ditta del gol Ferraro-Tucci metta le cose in chiaro.

Stranges non cambia formazione e dà fiducia allo stesso undici visto inizialmente a Roseto. Il tecnico insiste con Marchio play basso e con due ali che a metà primo tempo invertono la fascia di competenza per cercare spazio e varchi. Alla lunga, l’accorgimento tattico voluto dal tecnico risulterà ancora una volta decisivo.

La Morrone prende subito in mano il pallino del gioco ed inizia ad alzare il baricentro. Il primo acuto al 10’. Villella sulla sinistra trova l’appoggio di un compagno che chiude il triangolo. Il destro è potente, la mira però è imprecisa. A seguire più nulla fino al 42’ quando i granata indirizzano il match sui binari giusti. Su un corner battuto da Villella, Taverna fa fallo su Tucci, l’arbitro indica il dischetto e Ferraro non sbaglia. Nel secondo dei due minuti di recupero ecco il raddoppio firmato proprio dal numero nove. Marchio batte col suo mancino una punizione chirurgica respinta in volo da Gualtieri, che però non può nulla sul tap-in del bomber Tucci. Nella ripresa il leitmotiv non cambia e il capocannoniere del campionato realizza la seconda doppietta consecutiva. Il 3-0, tuttavia, va attribuito per metà a Mazzei che sfonda a sinistra e confeziona il più ambito degli assist a due metri dalla linea di porta. La Garibaldina si fa viva solo da lontano, come al 21’ con Badjinca che fa la barba al palo. Al 90’ Stranges ha di che sorridere anche per la tenuta difensiva, ma guarda già avanti: mercoledì c’è la Paolana in Coppa Italia.

MORRONE-GARIBALDINA 3-0

MORRONE (4-3-3): Gallo; Pugliese (10’ st Nicoletti), Bacilieri, Scarnato, Mazzei; Piromallo (25’ st De Cicco), Marchio, Raimondo (28’ st Fasanaella); Ferraro, Tucci (10’ st Prete), Villella (30’ st Cordua). A disp.: Carbone, Ciano, Lopez, Gaccione. All.: Stranges

GARIBALDINA (4-3-3): Gualtieri; Bonacci (28’ st Sesay), Taverna (30’ st Cittadino), Pascuzzi L., Mirabelli; Kamel (42’ st Piccoli), Lepore, Gentile; Mancuso (25’ st Buso), Badjinca, Fabbicatore (22’ st Pascuzzi M.). A disp.: Aragona, Marasco, Colosimo, Caruso. All.: Perrone

ARBITRO: Ramundo di Paola

MARCATORI: 44’ pt Ferraro (M, rig.), 47’ pt Tucci (M), 15’ st Ferraro (M)

NOTE: Spettatori circa 150. Ammoniti: Taverna (G), , Pugliese (M), Pascuzzi L. (G). Angoli: 3-1 per la Morrone. Recupero: 2’ pt – 4’ st