Provincia, il Pd ha già bruciato tre candidati

Advertising

“Il Partito Democratico si impegnerá, per le elezioni provinciali, in un percorso trasparente, partecipato e collettivo per selezionare il candidato alla Presidenza della Provincia e per la formazione delle liste per il rinnovo del consiglio provinciale”.

E’ quanto si legge in una nota del segretario provinciale del Pd Luigi Guglielmelli.

“Saranno innanzitutto i rappresentanti istituzionali degli enti territoriali, a partire dai sindaci, ad assumere ogni decisione – prosegue Guglielmelli -. Nei prossimi giorni saranno, dunque, convocati i sindaci e i capigruppo consiliari aderenti al Partito democratico per assumere conseguenti decisioni.

Il Pd, tuttavia, non punterà sull’autosufficienza ma perseguirà l’ambizione di costruire una espressione elettorale di coalizione a partire dalle nostre esperienze di governo regionale e nazionale.

Al momento – conclude Guglielmelli – si registra, anche se informalmente, un orientamento quasi unanime di pervenire alla scelta di un candidato alla presidenza che non abbia già concorso alla precedente competizione elettorale”.

Di conseguenza, sembra esserci poco spazio per le velleità di candidatura di Franco Iacucci o di Graziano Di Natale. Ma anche di Marcello Manna, in competizione nel 2014 per la carica di presidente poi andata ad Occhiuto, che secondo gli ultimi boatos avrebbe potuto rappresentare il colpo a sorpresa di Nicola Adamo e Carlo Guccione.

Ecco tutti i consiglieri provinciali in carica.

per la lista CALABRIA FUTURA: BRUNO Francesco Giuseppe, DI NARDO Lino

per la lista NUOVA PROVINCIA: SERRA Giulio, TENUTA Nicola

per la lista PATTO TRA COMUNI: LUCISANO Pietro, LAMBOGLIA Pasquale, CAMPOLO Gioacchino, NICOLETTI Lucantonio

per la lista INSIEME PER LA PROVINCIA: PASCARELLI Franco

per la lista ITALIA DEL MERIDIONE: RAMUNDO Gianfranco

per la lista PROVINCIA DEMOCRATICA: DI NATALE Graziano, IACUCCI Francesco, NOCITI Ferdinando, CAPALBO Pino, RIZZO Giuseppe

per la lista LABORATORIO CIVICO: FIGLIUZZI Aldo