Real Cosenza in finale tra i Giovanissimi, escono a testa alta Marca e Popilbianco

I Giovanissimi della Real Cosenza

CATANZARO – I Giovanissimi Regionali della Real Cosenza hanno conquistato la finale. Vincendo contro la Juventus Club di Isola Capo Rizzuto, i ragazzi di Gerfoglio Iuliano e del presidente Vincenzo Perri hanno superato l’ultimo ostacolo che li separava da una finale fortemente voluta contro la Segato Viola, che ha eliminato il Marca.

Nonostante il forte vento (del resto, si giocava a Catanzaro), la gara è stata bellissima soprattutto per merito dei ragazzi cosentini, che nel primo tempo si sono portati sul 2-0 grazie ai gol del difensore Filippo Rizzuto e dell’attaccante Gabriele Aita.

Nella ripresa la Real Cosenza segna anche il terzo gol con il bomber di Fuscaldo, Andrea Belcastro ma nel finale la Juventus Club accorcia le distanze con Stillitano su calcio di rigore. Non basta però a cambiare le sorti di un incontro che manda in finalissima una felice Real Cosenza, soddisfatta del proprio lavoro e che domani tenterà di conquistare il podio più alto.

Il sogno del Marca di Ciccio Marino e del presidente Andrea Cariola di poter giocare la finalissima dei Giovanissimi Regionali si infrange invece contro la forte Segato Viola al termine di una bellissima semifinale, corretta e combattuta dalle due compagini in campo che fino alla fine, senza mai risparmiarsi, hanno espresso il miglior gioco possibile.

La Segato sferra subito il colpo vincente con Francesco Giampaolo, autore del primo gol a nove minuti dall’inizio. Il Marca accusa il colpo ma poi si riorganizza e reagisce ma è ancora la squadra del duo Cassalia-Pizzata ad andare a segno conquistando la finale di domani.

1° semifinale Giovanissimi (ore 15.00)
MARCA – SEGATO VIOLA 0-2
2° semifinale Giovanissimi  (ore 17.00)
REAL COSENZA – JUVENTUS CLUB A.S.D. 3-1

DOMENICA 21 MAGGIO – ORE 15.00
GARA DI FINALE

SEGATO VIOLA – REAL COSENZA

ALLIEVI REGIONALI

Gli Allievi Regionali della Popilbianco

CATANZARO – Conquista la finale il Cspr ’94 contro la tenace Popilbianco di mister Maurizio Guzzo, che per prima si era portata in vantaggio con il fantasista Alessandro D’Agostino e sul risultato di 1 a 0 a proprio favore aveva chiuso la prima frazione di gioco.

Nella ripresa però cambia tutto, la gara prende un’altra piega, la Popilbianco continua a mostrarsi pericolosa ma il Cspr esce fuori e ribalta completamente il risultato con cinque gol che portano la firma dei bravi Domenico Nobile, autore di una doppietta, e di Cosa, a segno tre volte. La squadra di Francesco Giorgi ha quindi ora davanti l’ultimo atto, la finalissima contro l‘Academy Lamezia, che con i gol di De Pace e Perri, entrambi nel primo tempo, ha conquistato la finale ai danni di un ottimo Bocale.

1° semifinale Allievi (ore 15.00)
ACADEMY LAMEZIA – BOCALE CALCIO ADMO 2-0
2° semifinale Allievi  (ore 17.00)
POPILBIANCO – C.S.P.R. 94 1-5

DOMENICA 21 MAGGIO – ORE 17.30
GARA DI FINALE

ACADEMY LAMEZIA – CSPR’94