Reggio Calabria, resta in carcere Paolo Romeo

Paolo Romeo
Advertising

Restano in carcere sei delle sette persone fermate nell’inchiesta “Fata Morgana” condotta dalla Dda di Reggio Calabria.

Al termine degli interrogatori i gip reggini Domenico Santoro e Barbara Bennato hanno emesso un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per l’ex parlamentare Paolo Romeo, il commercialista Natale Saraceno, Domenico Marcianò, l’imprenditore Angelo Frascati, Antonino Idone e Giuseppe Chirico.
Non potrà, invece, mettere piede a Reggio Calabria l’avvocato Antonio Marra, considerato braccio destro del legale Paolo Romeo nella gestione criminale del centro commerciale “La Perla dello Stretto” e per questo fermato nell’ambito dell’operazione della Dda di Reggio Calabria.