Reggio, famiglie rom puliscono via Ciccarello e protestano contro il Comune

Per settimane hanno chiesto la rimozione di una mini discarica sulla via Ciccarello ma senza i risultati sperati. Così hanno deciso di rimboccarsi le maniche e non aspettare ancora. Alcune famiglie di etnia rom che abitano nella zona, a dispetto di ogni pregiudizio, quindi hanno provveduto a rimuovere i rifiuti.

Lo scorso febbraio gli operatori dell’AVR avevano provveduto a rimuovere i rifiuti ingombranti
della zona lasciando gli inerti. Su sollecitazione di alcune famiglie di etnia rom, il 17 febbraio scorso, l’associazione Un mondo di mondi ha chiesto via pec l’intervento del Comune e dell’AVR per rimuovere i rifiuti edili rimasti sulla strada. Ma la richiesta accompagnata dalle foto non ha avuto alcuna risposta.
La montagna di rifiuti è rimasta tale e quale.

Ma le famiglie, tutte di etnia rom, non si sono scoraggiate e hanno deciso di fare loro la pulizia necessaria. Un’azione dettata dalla buona volontà verso la cittadinanza ma anche dalla fede. Nei prossimi giorni infatti come ogni anno, su quella strada l’effige della Madonna di Modena sará portata in processione.
Un gruppo di giovani rom si è quindi organizzato con gli attrezzi necessari e con un camion e ha provveduto a rimuovere i rifiuti per conferirli in discarica.
Al posto dei rifiuti rimane uno striscione lasciato dalle famiglie che hanno provveduto al lavoro di pulizia. Un messaggio che forse farà riflettere sulla condizione sociale vissuta negli ultimi decenni dai cittadini di etnia rom.

Cristina Delfino – Giacomo Marino – Direttivo Un Mondo Di Mondi