Rende, alla ricerca della trippa per gatti

Advertising

Balla e riballa

Alla ricerca della trippa per gatti

Un sindaco portatore della “Nuova Politica” con una maggioranza di centrodestra cerca di essere il candidato della coalizione di centrosinistra alla Provincia.

Quando capisce che la cosa è troppo esagerata pensa ad una riedizione dello schieramento dell’ultima competizione elettorale provinciale, ma qui non c’è più “trippa per gatti” prova allora a bussare alla porta del centrodestra e anche qui trova chiuso.

E fu mattina e fu pomeriggio e fu sera

Poi capisce che il cerchio si è chiuso e passa alle candidature, la mattina promette voti a candidati della sua opposizione, il pomeriggio candida esponenti della propria maggioranza, la sera completa le sue giravolte con l’inserimento del suo capogruppo dentro la lista del Pd, partito di opposizione nel suo consiglio civico.

Tutto questo in ossequio alla nuova politica.

Una città allo sbando

Mentre il sindaco balla e riballa con alleanze, promesse mai mantenute, c’è una città allo sbando. Scuole con problemi di riscaldamento, una città sporca e trasandata, un Comune privo di programmazione e progettazione, uno scempio del vivere civile. La cosa atroce che questo sindaco non vede e non sente nulla, prende accordi la mattina, per poi rimangiarseli nel pomeriggio.

Una città mortificata.

Sarebbe il caso che questo sindaco togliesse il disturbo. Il peggior sindaco nella storia di Rende.

tratto da Insieme per Rende