Rende, atti vandalici al Parco Robinson

Advertising

Atti vandalici si sono verificati in questi giorni al Parco Robinson di Rende, precisamente sul lato Palagarden. Recinzione rotta, divisione dello sgambatoio divelto, staccionata e panchina gettate in acqua, cavi elettrici rubati.

Atti vandalici ripetuti hanno reso la situazione insostenibile e l’Amministrazione Manna ha deciso di correre ai ripari con denunce (sono già due quelle partite dalla Casa Comunale), ma soprattutto con un controllo maggiore. E si sta valutando anche la possibilità di creare un’area video sorvegliata per il parco.

Il Comandante della Polizia Municipale di Rende, Vincenzo Settino, dopo il colloquio con il sindaco, in una nota, fa sapere che ha già effettuato un sopralluogo nella zona dell’accaduto e informato il comitato degli Uffici della Procura della Repubblica ed è stato chiesto anche l’intervento dei carabinieri al fine di intervenire tempestivamente, individuando anche i responsabili.