Rende, emergenza migranti: il sindaco Manna convocato in prefettura

Advertising

Il sindaco di Rende Marcello Manna ieri ha incontrato i vertici della prefettura di Cosenza in riferimento all’emergenza dell’arrivo dei profughi in Calabria.

Da questo incontro è emersa una notizia che bisogna ricordare ai cittadini di Rende.

“Sia ben chiaro a tutti – continua la nota del comune di Rende – che è il Ministero a decidere il numero di persone da accogliere nei vari comuni d’Italia ed è la prefettura di Cosenza che si occupa del territorio alla ricerca di spazi e di associazioni finalizzate all’accoglienza. In tutto questo il Comune di Rende non può svolgere alcun ruolo.

Tuttavia, rispetto ad un emergenza umanitaria di tal portata, il sindaco di Rende, ha ribadito che “è opportuno che le allocazioni, sia pure temporanee, tengano conto del territorio e, nel contempo, prevedano una sistemazione che riguardino, anche, possibili integrazioni cercando di salvaguardare le ragioni di sicurezza. Bisogna trovare- continua Marcello Manna- un percorso comune virtuoso che veda tutte le istituzioni unite nell’affrontare questa che è ormai diventata una vera e propria emergenza nazionale”.