Rende, le inaugurazioni farlocche di Manna

Advertising

Comunicato stampa

Il peggior sindaco della storia di Rende procederà ad una nuova inaugurazione di un’opera che è frutto di un’idea delle amministrazioni precedenti. Stavolta, tra l’altro, non sono nemmeno soldi pubblici, ma è un investimento del gestore attraverso un prestito del credito sportivo.

Mi riferisco alla piscina di Quattromiglia che è sorta grazie ad un preciso disegno di politiche urbanistiche, sociali e sportive dei socialisti rendesi.

Debbo ammettere che un po’ di rabbia la fa constatare come questo sindaco incapace di amministrare cerca di prendere meriti che non ha attraverso le inaugurazioni.

Succede oggi con la piscina di Quattromiglia, come è successo ieri per palazzo Vercillo-Martino, per il cinema Santa Chiara, per la strada di Linze, per la metà del secondo lotto del viale Parco, tanto per citare le opere più importanti pensate e finanziate grazie ai socialisti e ai riformisti rendesi.

Gianfranco De Franco – Insieme per Rende –