Rende, Miceli a Munno: “Il M5S non si lascia intimidire”

Domenico Miceli, consigliere M5S a Rende
Advertising

Prendo le distanze dallo spiacevole evento accaduto due giorni fa al Comune di Rende alla presenza di altri consiglieri comunali.

Ho già chiesto al sindaco di prendere posizione nel merito affinché gli assessori della sua Giunta mantengano un comportamento consono al proprio ruolo istituzionale.

Mi preme sottolineare che non si è trattata di una “rissa sfiorata”, come titola qualche giornale on line, bensì di una aggressione verbale nei miei confronti. Considero il pacifismo base essenziale di ogni democrazia e il dialogo, anche serrato, l’unica arma a disposizione della politica.

Come Movimento 5 Stelle non ci lasciamo intimidire da comportamenti “sopra le righe”. Continuerò a portare avanti il ruolo istituzionale che mi è stato consegnato dai cittadini rendesi come ho sempre fatto, senza sconti per nessuno.

Domenico Miceli

consigliere comunale Rende M5S

Vai Domenico, siamo con te.

Iacchite’