Rende, rapina all’ufficio postale di Roges

Advertising

Momenti di paura nell’ufficio postale di Roges di Rende.

Questa mattina, attorno alle 8:30, tre persone armate e con il volto coperto, hanno fatto irruzione nei locali dell’ufficio di Roges, minacciando i dipendenti.

Tensione alle stelle quando e’ stato esploso anche un colpo di pistola, per fortuna, senza conseguenze. I tre, dopo essersi fatti consegnare il denaro, sono scappati via.

Nell’ufficio c’erano diversi pensionati che erano andati a pagarsi la pensione. Il bottino della rapina ammonta a circa tremila euro. Sul caso indagano i carabinieri della stazione di Rende agli ordini del tenente Fabrizio Ricciardi. Non e’ la prima volta che accade.

Gia’ lo scorso 10 dicembre, nello stesso ufficio postale, tre persone con il volto coperto e armati di fucile hanno fatto irruzione nell’ufficio postale e hanno cercato di aprire la cassaforte minacciando i dipendenti. Non essendoci riusciti, erano scappati portando via i soldi che c’erano nelle casse.

Il Velino