Rende: sfonda la porta della ex e la minaccia, arrestato

Advertising

Un 43enne di San Vincenzo La Costa è stato arrestato nella nottata scorsa dai carabinieri di Rende per violazione di domicilio aggravata, danneggiamento e minacce.

I militari, intorno alle 3,30 del mattino, sono giunti nei pressi dell’abitazione dove vive l’ex compagna dell’uomo che, poco prima, si era introdotto all’interno con la forza, minacciandola di morte.

Il 43enne è stato identificato dai militari che, dopo averlo calmato, lo hanno riaccompagnato a casa. Dopo circa 40 minuti, però, l’uomo si è presentato di nuovo presso l’abitazione della vittima e, dopo aver sfondato a calci la porta d’ingresso, l’ha nuovamente minacciava.

I Carabinieri, ritornati sul luogo, lo hanno così arrestato e trattenuto nella camera di sicurezza della Compagnia Carabinieri, in attesa del rito direttissimo fissato per la mattinata di oggi.