Rende, un argine al gioco d’azzardo

Alessandro De Rango insieme ai consiglieri di minoranza Carlo Petrassi, Antonello Elia, Enrico Monaco, Mario Bartucci, Annarita Pulicani, Serena Russo, Massimiliano De Rose, Mario Bruno, Franco Beltrano e Carlo Scola, hanno presentato una proposta (scarica il pdf) sulla disciplina (leggi) delle sale gioco sul territorio di Rende.

L’obiettivo del regolamento  è quello di garantire che la diffusione dei locali nei quali si pratica il gioco garantisca i limiti di sostenibilità con l’ambiente circostante, oltre al corretto rapporto con l’utenza, la tutela dei minori e delle fasce più a rischio ed incentivi un accesso responsabile al gioco che non porti a fenomeni di dipendenza.

Gli 11 consiglieri di minoranza chiedono che la proposta venga sottoposta immediatamente alla competente Commissione Consiliare per l’iter che dovrà portare alla sua approvazione in Consiglio Comunale.