Rende, via libera alla collaborazione con Mirabelli e il suo Milan

Advertising

COSENZA. Il presidente del Rende Calcio, Fabio Coscarella, ha consegnato ieri al direttore sportivo del Milan, il cosentino Massimo Mirabelli, la maglia biancorossa per ricordare quello che è stato il suo passato calcistico di ex giocatore ed ex dirigente del Rende e soprattutto per consolidare quello che sarà il futuro collaborativo tra le due società.

“Abbiamo dato il via ad una collaborazione importante che per il momento ha portato in maglia biancorossa due giocatori di sicura prospettiva – ha detto il presidente Coscarella – ma ci sono altri progetti che abbiamo in cantiere e che nei prossimi mesi vedranno il Milan e il Rende impegnati anche in una serie di convegni ed incontri sul territorio”.

Massimo Mirabelli ha lasciato chiaramente intendere che l’arrivo dei fratelli Modic rappresenta solo il primo passo di questa partnership. “Posso dire che a gennaio faremo qualche altra operazione perché Rende è la piazza ideale per la crescita dei giovani – ha detto Mirabelli – ecco perché faccio un in bocca al lupo a società e squadra, convinto che i risultati di questo inizio di stagione non sono casuali ma frutto di un lavoro e di una programmazione mirata”.