Riace, boscaiolo 45enne brutalmente ucciso

Advertising

Giovanni Mammone, boscaiolo 45enne incensurato, è stato assassinato ieri sera a colpi d’arma da fuoco davanti alla sua abitazione. L’agguato è avvenuto nella zona marinara di Riace, nel Reggino, mentre l’uomo, a piedi, stava facendo rientro a casa in contrada Pipedo.

Il killer l’avrebbe atteso per strada esplodendogli contro i colpi mortali. Sull’accaduto stanno indagando i carabinieri di Roccella Ionica e gli agenti del commissariato di polizia di Siderno.