Roggiano Gravina, molestie alla compagna disabile, tre denunciati

Advertising

Minacce, molestie e diffamazione. Nell’arco di due mesi. Sono queste le accuse mosse nei confronti di tre ragazzi di 17, 18 e 20 anni che da aprile a maggio avrebbero perseguitato una ragazzina di 17 affetta da disturbi psichici. E per questo sono stati denunciati. Il grave episodio di bullismo è avvenuto a Roggiano Gravina.

L’attività di indagine avrebbero permesso di appurare che i tre giovani, studenti dell’istituto scolastico di un centro del cosentino, e compagni di classe della 17enne, avrebbero inviato numerosi messaggi con l’app whatsapp diffamatori e minacciosi alla ragazza. Questa sarebbe stata inoltre ingiuriata e denigrata per i disturbi cui è affetta.

Esistono tuttavia delle aggravanti: quelle cioè di aver commesso i fatti per motivi abietti e profittando delle condizioni di minorata difesa della vittima, a cagione della disabilità di cui è portatrice. Le indagini puntano ora ad accertare se i tre bulli non si siano resi protagonisti di altri atti di bullismo nella zona.