Rogliano, domani “Divino Savuto”

Advertising

L’Associazione di promozione sociale Rublanum Alternative presenta la seconda edizione del ‘Divino Savuto’, percorso di degustazione enogastronomico. Il progetto è finalizzato alla promozione del doc ma non si presenta come fiera bensì come esposizione di vino del Savuto.

Tuttavia, la collaborazione con il Gal e il Comune di Rogliano ha dato la possibilità agli organizzatori di riempire altri spazi da dedicare alla musica e alla cultura. Il Savuto è un’area a grande vocazione vitivinicola. Nel tempo, infatti, la produzione del ‘rosso classico’ ha rappresentato una grande risorsa per il patrimonio enologico calabrese e per la stessa economia del territorio. Per questo Rublanum Alternative ha pensato di creare un format in grado di rappresentare l’evento di riferimento e, nello stesso tempo, di produrre effetti positivi circa la fruizione di una delle zone più caratteristiche di Rogliano: corso Umberto.

La manifestazione, in programma per domani, domenica 8 novembre, prevede – a partire dalle ore 18 – un brindisi presso il museo cittadino di arte sacra e, successivamente, l’apertura dell’itinerario con intrattenimenti musicali e culturali. Tra di essi, l’esibizione del gruppo RadioAut e lo spettacolo dal titolo dal titolo ‘Le poesie di Duonnu Pantu’ a cura di Daniel Cundari. Per informazioni è possibile visitare la pagina Facebook di ‘Rublanum Alternative’.

div