Rogliano: “La giunta Altomare è un’auto ferma con le 4 frecce accese”

Il sindaco di Rogliano Giovanni Altomare
Advertising

“La giunta Altomare è un’auto ferma con le quattro frecce accese”.

E’ quanto dichiarato dalla consigliera Cristina Guzzo del gruppo Esserci per Fare appena abbandonata l’aula del consiglio comunale di Rogliano, dove si stava ri-discutendo della legittimità degli atti del Presidente del Consiglio, che, lo ricordiamo, non aveva ricevuto i quattro quinti  per legittimare il suo ruolo.

“Ho proposto al Consiglio ed al sindaco nel mio intervento di convocare un consiglio urgente o un consiglio straordinario al fine di evitare ulteriori passi falsi della sua amministrazione. Andare avanti analizzando e votando gli altri punti all’ordine del giorno potrebbe essere l’ennesimo inciampo di questa primissima amministrazione, speriamo per il bene del paese che nessuno produca atti privi di efficacia” – così prosegue la Guzzo ipotizzando un pasticcio politico che porta al commissariamento.

“Rogliano ha bisogno di un’amministrazione che produca atti, si interessi dei bisogni dei cittadini, che renda edotti tutti sulla situazione contabile del nostro comune e non perda tempo con l’ illegittimità delle sue poltrone”.

Gruppo Esserci per fare

Rogliano