Rossano, vogliamo sapere la verità sulla chiusura del Tribunale

Un momento dell'iniziativa
Advertising

(ANSA) – ROSSANO (COSENZA), 14 SET – Un presidio davanti all’ex tribunale di Rossano ha avuto luogo ieri sera a distanza di tre anni dalla chiusura ed il successivo accorpamento a Castrovillari.

Ad organizzare l’incontro, al quale ha partecipato il sindaco, Stefano Mascaro, ed una rappresentanza dei dipendenti del tribunale, il Gruppo d’Azione per la verità.

“Il presidio – ha detto uno dei promotori – è un tentativo di riunirci nuovamente e provare a riaccendere l’attenzione sulla chiusura del tribunale”.

Il Gruppo d’Azione ed i cittadini chiedono di sapere la verità sulla chiusura ed a Mascaro è stato chiesto di farsi portavoce con il Consiglio superiore della Magistratura, al quale a maggio scorso furono inviati due dossier sulla vicenda.

“Chiederò ai sindaci dei comuni limitrofi – ha detto il sindaco Mascaro – di unirci per sostenere la stessa causa e attraverso una delibera di giunta chiederò a che punto è la decisione del Csm sui dossier. Sarò con voi sempre per quello che mi compete”.