RossanoFutura: “Villa comunale e centro storico: solo degrado”

Advertising

COMUNICATO STAMPA
RIMETTIAMO i piedi per terra (se riusciamo a tagliare le erbacce)

Dopo le celebrazioni della Giornata Mondiale dell’Ambiente ritorniamo con i piedi per terra.
Non sappiamo da dove iniziare tante sono le segnalazioni dei cittadini che ci giungono ogni giorno.
Dopo la gara per il verde, due volte deserta (ci sarà una ragione..), il Comune ha ricevuto il soccorso “verde” di Calabria Verde. Un gruppo di forestali che sta già lavorando a ripulire la città.
Avremo finalmente un po’ di decenza quanto ad erbacce.
Ma non è sufficiente.

C’è al fondo un problema di pessima organizzazione dei servizi. Tutti.
Un modello organizzativo obsoleto, emergenziale, sprecone, inefficiente e con aree diffuse di imboscati. Ma ad oggi nulla è mutato. Anzi si colgono segnali negativi quanto a difesa di posizioni, carriere e trasparenza. Si vedano al riguardo alcune modifiche regolamentari, nomine di RUP e resistenze in giudizio che configurano abusi ed arbitri.

A nulla dunque valgono i proclami, le celebrazioni ed i comunicati stampa che abbondano sempre di più nel penoso sforzo di dare risalto ad una gestione di scarsa qualità.
A noi, comunque, corre l’obbligo di fare proposte e di dare fiato alle segnalazioni dei cittadini.
Circa le proposte ripetiamo quanto già detto in altre occasioni: Rotazione dei responsabili dei vari servizi, assegnazione di responsabilità ed obiettivi certi e verificabili, posizioni organizzative ridotte e legate agli obiettivi, massiccia informatizzazione, subito un Comandante per i Vigili Urbani indecorosamente privi di divise estive.

Risorse finanziarie certe ed adeguate per la manutenzione, revisione delle relative squadre e rapida eliminazione del fenomeno degli imboscati.

Quanto alle segnalazioni dei cittadini, vogliamo renderne pubbliche e documentarne solo due.

1. La villa Comunale, dove un gruppo di volontari aveva creato un vero e proprio Orto Botanico meta di visite scolastiche e con un laghetto con le ninfee. Ora è in via di distruzione con i percorsi botanici anche essi invasi da erbacce. Basta guardare le foto che ci hanno inviato.

2. Igiene, ambiente e Centro Storico. Ritorniamo, attraverso le foto, sullo stato disastroso, sotto il profilo igienico-sanitario, e di pericolo per crolli imminenti di tanti quartieri del centro storico. Le foto ne sono l’emblematica dimostrazione e testimoniano non solo incuria ma anche la totale assenza di controllo.

M. Grillo e Tonino Caracciolo – Consiglieri di RossanoFutura